A cura di:

Pietro Spagnulo

Pietro Spagnulo

Psichiatra, psicoterapeuta cognitivo comportamentale, docente di terapie cognitive di terza generazione integrate con la mindfulness, fondatore dell'Istituto per la Applicazioni della Mindfulness alla psicoterapia e la medicina, autore di numerose opere scientifiche e psicoeducazionali sui principali disturbi e problemi psicologici. Esercita attività libero professionale a Roma.

Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC)

Pietro Spagnulo

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo, in breve DOC, è caratterizzato, come dice il nome, da ossessioni e compulsioni.

Le ossessioni sono pensieri, dubbi, impulsi che vengono percepiti come intrusivi e che generano molta ansia o stress.

Le ossessioni più comuni riguardano la possibilità di essere contaminati da malattie infettive, o dallo sporco, dubbi sulla propria sicurezza, paura di poter fare del male a qualcuno, dubbi sulla propria identità sessuale.

Le compulsioni sono i comportamenti messi in atto nel tentativo di neutralizzare le ossessioni, e possono essere veri e propri visibili comportamenti (ad esempio, lavarsi, controllare, ordinare oggetti, cercare rassicurazioni) oppure comportamenti mentali (ad esempio, contare, pregare, ripetere silenziosamente parole o frasi, ripercorrere mentalmente degli eventi).

Ossessioni e compulsioni occupano un tempo significativo della giornata, interferiscono con la vita lavorativa, sociale o relazionale, e causano molto stress.

Indipendentemente dalla tipologia di ossessioni e compulsioni, dal punto di vista clinico risulta importante valutare il grado di convinzione mostrato nelle ossessioni e compulsioni. La situazione migliore è quella di chi si rende ragionevolmente conto della irrazionalità o scarso realismo dei dubbi e dei pensieri ossessivi, la situazione peggiore è quella in cui chi soffre di questo disturbo è interamento convinto della verità di quanto pensa.

Non si conoscono le cause specifiche di questo disturbo, sebbene siano stati ipotizzati aspetti genetici, neurotrasmettitoriali, sociali, emotivi e relazionali.

Le terapie che hanno mostrato maggiore efficacia sono alcuni farmaci antidepressivi e la terapia Cognitivo Comportamentale, in particolare alcuni interventi denominati esposizione con prevenzione di risposta.



Ebook

liberi dalle ossessioni cover

Liberi dalle ossessioni

Pietro Spagnulo

La terapia cognitivo comportamentale di terza generazione per superare il Disturbo Ossessivo Compulsivo.

Audio

Corsi